6 luglio

6 luglio

349
0
Condividi

Una storia, una curiosità, un avvenimento da ricordare

Almanaccando

George Wyman è l’antenato di tutti gli avventurieri della Coast-to-Coast. Era il 6 luglio 1903 quando arrivò a New York dopo un viaggio in motocicletta durato 51 giorni. Era partito da San Francisco e realizzò la prima traversata transcontinentale degli Stati Uniti. Cavalcava una una California 1902 equipaggiata con un motore a quattro tempi da 200cc. L’epica traversata avvenne perlopiù su sentieri, stradicciole sterrate e binari ferroviari. Fu per lui un susseguirsi di riparazioni alla motocicletta, compreso anche il cambio di un albero motore che s’era rotto lungo la via. Probabilmente Robert Pirsing aveva in mente questo centauro quando, nel suo famoso libro “”Lo zen e l’arte della manutenzione della motocicletta””, scrisse che “”il viaggiare in moto è un atto romantico, mentre la sua manutenzione è un atto puramente classico””.
[rf]

Condividi
Articolo precedente5 luglio
Prossimo articoloMonetizzare gli oneri