Radiovisioni: Almost Famous, Scandalo al sole, L’Accabadora

Radiovisioni: Almost Famous, Scandalo al sole, L’Accabadora

80
0
Condividi

RADIOVISIONI 20 – 26 aprile

ALMOST FAMOUS – QUASI FAMOSI – guarda il trailer
di Cameron Crowe — USA, 2000, 122′
con Frances McDormand, Jason Lee, Billy Crudup, Patrick Fugit, Kate Hudson

California, 1973: un giovane giornalista appassionato della musica rock si ritrova un giorno, per caso e per fortuna, all’interno della sconclusionata vita di una rock band avviata al successo: gli “Stillwaters”. E di lì a poco sarà un delirio di esperienze che porteranno William a rischiare di perdere il senso della sua professione. Ma i valori dell’amore, della passione e della crescita personale prevarranno oltre ogni cosa.

Seguiranno aperitivo ed esibizione del gruppo “Mad Lobsters”.

SCANDALO AL SOLE – guarda il trailer
di Delmer Daves — USA, 1959, 125′
con Richard Egan, Dorothy McGuire, Sandra Dee, Arthur Kennedy, Troy Donahue, Constance Ford

A Pine Island, negli Stati Uniti, Bart e Sylvia vivono con il figlio adolescente Johnny e dirigono un albergo. Un giorno arriva il miliardario Ken Jorgenson accompagnato dalla moglie Helen e dalla figlia Molly. Mentre fra i due ragazzi scoppia quasi subito una tenera amicizia, le coppie adulte si dividono. Ken e Sylvia, guardando il loro rispettivi figli insieme, in un pomeriggio piovoso ripensano con nostalgia alla loro giovinezza, quando erano amanti e la madre di Sylvia aveva ostacolato il loro amore. Il guardiano notturno, però, li osserva e riferisce ad Helen dei loro incontri…

L’ACCABADORA – guarda il trailer
di Enrico Pau — Italia, Irlanda, 2016, 97′
con Donatella Finocchiaro, Barry Ward, Carolina Crescentini, Sara Serraiocco, Anita Kravos

Primi anni ’40. Annetta arriva a Cagliari alla ricerca di Tecla, di cui si è presa cura dopo che la madre della ragazza è morta. Dalla povertà del paese natìo Annetta si trasferisce al lusso del palazzo cagliaritano dove assume l’incarico di custode quando i proprietari sfollano in campagna per sfuggire ai bombardamenti che stanno devastano il capoluogo sardo.

Annetta è solitaria e misteriosa come chi nasconde un segreto. Infatti al paese natale viveva isolata perché era l’”accabadora”, colei che da la “buona morte” ai malati in agonia, un ruolo che Annetta non ha scelto ma che ha accettato con la quieta rassegnazione con cui molte donne hanno acconsentito al posto loro assegnato in una società arcaica dalle tradizioni millenarie. Un giovane medico straniero comincia a corteggiarla…

Questa settimana la voce del Carbone è quella di Fabio Bozzoli.
www.ilcinemadelcarbone.it

LASCIA UN COMMENTO