Ero Straniero, l’umanità che fa bene: raccolta firme all’Arcifesta

Ero Straniero, l’umanità che fa bene: raccolta firme all’Arcifesta

172
0
Condividi

Anche a Mantova nasce il Comitato mantovano per la Campagna Ero straniero – l’umanità che fa bene” (https://it-it.facebook.com/lumanitachefabene/) a seguito dell’incontro di confronto promosso presso la sede di Acli provinciale da Acli stesso e Arci Mantova il 6 luglio scorso, le due organizzazioni insieme a Articolo 3, Auser Mantova, Forum Terzo Settore Mantova, Libera Mantova, Sucar Drom e Sinistra Italiana, hanno condiviso le finalità della campagna nazionale e l’opportunità di promuovere anche nel territorio provinciale mantovano la raccolta firme con l’obiettivo di partecipare al raggiungimento della quota di 50.000 in tutt’Italia, necessarie per portare in Parlamento la proposta di legge di iniziativa popolare “Nuove norme per la promozione del regolare soggiorno e dell’inclusione sociale e lavorativa di cittadini stranieri non comunitari” volta al sostanziale superamento della cd.“Bossi-Fini”.

La campagna ha preso il via il 1° maggio e dovrà raggiungere l’obiettivo di firme entro 6 mesi dalla data di avvio.

Il gruppo di enti mantovani ritiene questa campagna una buona occasione per aprire un confronto con la cittadinanza sul tema delle migrazioni e su una legge italiana ormai inadatta ad affrontare quest’epoca e foriera di problemi sia per le persone migranti sia per i territori ospitanti. Soprattutto intende fare proposte concrete come il permesso di soggiorno temporaneo per la ricerca di lavoro, l’abolizione del reato di clandestinità, la partecipazione dei cittadini stranieri regolarmente soggiornanti alla vita democratica del paese, etc.

Alla campagna ha deciso di aderire, sulla scorta di altri comuni lombardi e italiani, anche il Comune di Mantova sostenendo le attività di raccolta del Comitato.

Il Comitato di Mantova, rimane aperto a nuove adesioni, siano di altre organizzazioni di Terzo Settore, Comuni e partiti politici, questo per moltiplicare le occasioni di raccolta firme e ampliare i  le occasioni di dibattito. Il comitato si riunirà nuovamente per strutturare e calendarizzare le prime iniziative sul territorio di dibattito. Intanto è già partita la raccolta firme e nelle prossime settimane sarà presente a Mantova durante le serate di Arcifesta un banchetto informativo (27 e 28 luglio; 3, 4 e 6 agosto).

Il territorio mantovano è stato già protagonista e con successo di una raccolta firme sui diritti legati alle migrazioni con la campagna “L’Italia sono anch’io” del 2011/12 per il riconoscimento dello ius soli a testimonianza di una comunità lungimirante e accogliente, pronta a includere nuove cittadinanza.

Il Comitato “Ero straniero – l’umanità che fa bene”

(Acli Mantova, Arci Mantova, Articolo 3 – Osservatorio sulle discriminazioni, Auser Mantova, Forum Terzo Settore Mantova, Libera Mantova, Sucar Drom e Sinistra Italiana)

Per adesioni o informazioni contattare:

segreteria@acli.mantova.it  o politichesociali.mantova@arci.it

LASCIA UN COMMENTO