Abbiamo importato inquinatori, esportiamo bonificatori

Abbiamo importato inquinatori, esportiamo bonificatori

58
0
Condividi

Buon mercoledì bonificante

Il SIN (Sito di Interesse Nazionale) di Mantova, a detta degli esperti, é uno dei più inquinati d’Italia.

Nell’aerea del petrolchimico (Ex raffineria e sottosuolo di Belleli ed ex Montedison), negli ultimi 50 -60 anni, complice anche la mancanza di leggi e di controlli puntuali, sono stati sotterrati, sotto il tappeto erboso, veleni e metalli pesanti e molto altro ancora che ora soggiace minaccioso verso le falde.

Dopo tanti rinvii, sono iniziate le bonifiche, che dureranno almeno 5 anni, e quelle relative alla barriera nel sottosuolo Ies-Belleli sono di competenza della TEA, la multiutility del Comune di Mantova, come chiamano ora le ex municipalizzate evolute.

Siccome l’esperienza é quasi impossibile da trasmettere, mentre le conoscenze si, é importante, e fondamentale, che le maestranze locali diventino esperte e conoscitrici dei problemi e dei processi di bonifica, perché dopo i tempo dello sviluppo incontrollato, il prossimo, è quello delle bonifiche e del recupero del recuperabile.

Abbiamo importato inquinatori, esportiamo bonificatori.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

LASCIA UN COMMENTO