Qualità delle città: eccellono le isolate

Qualità delle città: eccellono le isolate

54
0
Condividi

Buon martedì qualitativo

Ogni anno i quotidiani economici italiani, Il Sole 24 Ore e Italia Oggi, affiancati da studi e università, stilano la graduatoria delle città italiane più vivibili.

Anche Legambiente fa la stessa cosa con un occhio più attento ai parametri che le interessano e questo anno ha decretato che Mantova è la prima.

Non così i due quotidiani economici che ci arretrano dal primo all’ottavo posto per Italia Oggi e ci innalzano dal 50º al 41º per il Sole 24 Ore.

A chi dobbiamo credere?

Ovviamente tutto dipende dai parametri presi in considerazione nei singoli studi, che non sono gli stessi, e, ovviamente producono punteggi diversi per cui se uno conta gli alberi e le ciclabili e l’altro i contenziosi tributari e legali o il numero di librerie o di spettacoli teatrali, si capisce che si parla di cose diverse.

L’unico dato che è confortante è che “isolati” non è poi così brutto: ai primi tre posti ci sono infatti Belluno, Aosta e Sondrio che sono, come noi, ai margini dei rispettivi imperi dominanti come é Mantova, al limite dell’impero lombardo-veneto-emiliano.

A risentirci, o rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti