A corto di Giudici. Tribunale zoppo

A corto di Giudici. Tribunale zoppo

102
0
Condividi

Buon mercoledì giudicante

Tra poco, il Tribunale di Mantova avrà cinque giudici in meno.

Hanno, come era nei loro diritti, chiesto e ottenuto il trasferimento in altra sede, più comoda o più prestigiosa, poco importa; quello che conta, dal punto di vista di noi amministrati, è che avremo, non sappiamo per quanto tempo, un Tribunale più che dimezzato.

Mi sono chiesto, leggendo la notizia, se per caso cinque bagnini si trasferissero in altre strutture,  le piscine rimarrebbero aperte?

No di certo; la magistratura bloccherebbe o i trasferimenti o chiuderebbe le vasche.

Mi scuso se qualche bagnino o qualche giudice si sente offeso per il confronto, ma l’esempio serve per paradosso.

Come è possibile che il CSM (Consiglio Superiore della Magistratura), l’unico che nomina i Giudici, lasci scoperto ben cinque posizioni in un solo tribunale?.

Sino allo scorso anno, eravamo scarsi di inquirenti, ora, che da quel lato siamo coperti, diventiamo di colpo scarsi di giudicanti.

Di fatto abbiamo un Tribunale zoppo che non é certo la migliore situazione per correre e accelerare i tempi della Giustizia.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti