Ogni giorno c’é un saldo

Ogni giorno c’é un saldo

162
0
Condividi

Buon sabato saldante

Alzi la mano chi non ha ricevuto, in queste ultime due settimane, sms o mail o telefonate, da negozi, o catene di negozi, per anticipare, ai clienti affezionati, i saldi prima della giornata di inizio ufficiale.

Non credo proprio di essere l’unico “fortunato” a cui i fornitori inviano un ammiccante annuncio di presentarsi in negozio, così da avere più scelta, prima dell’inizio ufficiale dei saldi ottenendo la stessa percentuale di sconto.

Tra “Venerdì nero”, di importazione americana, e altre “invenzioni”, ogni giorno é buono per offrire merce scontata; allora perché meravigliarsi se ieri non ci siano state code?

Inutile correre se si é già corso prima, tenendo conto poi che, data la situazione economica, non si può acquistare ad ogni proposta scontata.

Quello che invece credo fermamente é che sarebbe ora di cambiare la legge sui saldi, visto che tanto é un saldo continuo, con nomi e modi diversi, tutto l’anno.

E poi perché normare una scelta, come quella di scontare la merce che si mette in vendita, che é una classica scelta d’impresa che spetta al chi, nel commerciare, ci mette i soldi?

Questo lo scrivo ad ogni inizio saldo, come, ad ogni inizio saldo i titoli principali parlano di flop.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti