Befana

Befana

131
0
Condividi

la partita vista da Ciffo

Mantova-Befana per la capolista VirtusVerona, nella prima di ritorno: buttati 2 rigori su 3 (quando mai ci concederanno ancora 3 rigori in una sola partita?), sbagliati 2 gol a porta vuota (con traversa incorporata), rimasti in 10 all’inizio del secondo tempo (espulsione di Bertozzini) e concessi alla Virtus 3 gol del Lello. «Abbiamo fatto tutto noi, nel bene e nel male», parola di mister Cioffi, e sintesi bell’e fatta. Risultato: capolista a 10 punti e speranze d’arrivarci assai smorzate. Ma «lotteremo fino a quando ci sarà una possibilità», e stavolta la parola è di Suriano. Auguri.

Nota tecnica: il filmato di Telemantova non mostra i primi due gol della Virtus e, di quello di Suriano, solo il pallone che rotola in rete, con relativa esultanza; ragion per cui ho tentato di ricostruirli basandomi solo sulla descrizione della Gazzetta. Lor signori vorranno scusare eventuali imprecisioni, nonché il conseguente ritardo: paradossalmente, infatti, stavolta i disegni sono addirittura 9!

  1. rigore parato a Correa (8’) (clicca sul disegno per ingrandirlo)
  2. gol N° 1 della Virtus, al 25’: “i biancorossi cincischiano in area, la palla la prende Danti, che salta Cascone e piazza il destro nell’angolo lontano” (Gazzetta). (clicca sul disegno per ingrandirlo)
  3. rigore parato a Suriano (27’). Elogi al nero portierin Sheikh Sibi, ex profugo gambiano (clicca sul disegno per ingrandirlo)
  4. traversa di Correa su punizione e Cascone ribatte di testa ma sciaguratamente fuori! (47’) (clicca sul disegno per ingrandirlo)
  5. 13’ della ripresa. “Moi (che reclama un fallo) si fa soffiare palla da Danti (1), che solo davanti a Lazarevs (2) lo batte per il 2-0” (Gazzetta). (clicca sul disegno per ingrandirlo)
  6. “al 23’ il Mantova fa il 2-1: cross di Riccò e colpo al volo di Suriano, che con un pallonetto beffa Sibi” (Gazzetta). Mi pare che i radiocronisti parlassero di autorete. (clicca sul disegno per ingrandirlo)
  7. al 29’ Guazzo raccoglie una respinta del prode Sibi e appoggia nella porta sguarnita, ma un tal Finzi riesce a salvare. (clicca sul disegno per ingrandirlo)
  8. al 37’ il “gol alla Messi” (radiocronisti) di un tal Grbac. Il filmato mostra l’azione molto da lontano, con telecamera semicoperta da un biancorosso panchinaro. (clicca sul disegno per ingrandirlo)
  9. un minuto dopo il rigore realizzato (l’era ora!) da Guazzo, e son 3-2. (clicca sul disegno per ingrandirlo). Il Mantova (in 10) cerca il pareggio fino alla fine, ma si resta sul 3-2 e s-ciao.