Corneliani e Lubiam a Firenze e nel mondo ma non a Mantova

Corneliani e Lubiam a Firenze e nel mondo ma non a Mantova

63
0
Condividi

Buon mercoledì esponente

Due case di abiti da uomo, mantovane, Corneliani e Lubiam, espongono a Pitti Uomo a Firenze ma rifuggono Mantova.

Nella città in cui sono nate, a parte gli spacci vendita presso gli stabilimenti di produzione, non c’è un negozio, una boutique monomarca di queste due aziende che aiutino a rilanciare il centro cittadino, un tempo vivacissimo nelle proposte di moda, oggi troppo simile a un outlet.

Gli imprenditori Mantovani in genere, sono noti per il disimpegno nei confronti del calcio cittadino sempre in mano a cordate di imprenditori “foresti” così come sono sempre più imprese non mantovane a interessassi del patrimonio edilizio in svendita, o all’asta, in città.

Ultimamente, chi ha aperto negozi in centro sono soggetti stranieri (spagnoli in particolare) sia che si tratti di vestiario che di diete.

Suona molto strana questa negazione delle proprie origini di chi è decollato da Mantova ma non ci vuole atterrare di nuovo o la ricorda solo con nostalgia, senza fare niente per aiutarla a risorgere.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

Condividi
Articolo precedenteBefana
Prossimo articoloDi solo turismo si può morire