Evidentemente conviene incendiare invece che smaltire i rifiuti

Evidentemente conviene incendiare invece che smaltire i rifiuti

198
0
Condividi

Buon lunedì respirante

Non uscite di casa e chiudete le finestre, ha ordinato il Sindaco di Povegliano, a pochi km dai confini Mantovani dalle parti di Roverbella, dove in un capannone di stoccaggio rifiuti plastici, in attesa di riciclo, si é scatenato un incendio.

Autocombustione? Incendio voluto?

Dopo quello di inizio anno vicino a Pavia che ha affumicato mezza Lombardia, questo é il terzo incendio divampato alla SEV, che é la società stoccante, con sede a Povegliano.

Chi come me, che non é del mestiere, può solo trarre delle conseguenze logiche.

L’autocombustione, in pieno inverno, come a Pavia, o a inizio primavera, come a Povegliano é rara, non impossibile ma rara, più plausibile ad agosto, per capirci bene.

Allora l’unica spiegazione logica é che costi meno perdere un pezzo di capannone in un incendio che non far bruciare, pagando, in un inceneritore controllato.

Cosa fare?

Far pagare a chi é distratto e lascia incendiare ciò che deve custodire con cura, far pagare, dicevo, come se si fosse rivolto ad un inceneritore autorizzato più il danno ai cittadini che hanno dovuto chiudere le finestre e trattenere il respiro, e non solo metaforicamente.

Tutto il resto é noia e falso dibattito.

A risentirci, o a rileggerci alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti