Mantova città del Sollievo

Mantova città del Sollievo

42
0
Condividi

Buon sabato palliativo

Stanno comparendo, alle varie entrate della città, dei cartelli come quello che riporto a corredo di questo parere, che avvisano che Mantova é una città del Sollievo.

Il cartello, oltre la dicitura, porta a sinistra la firma dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e a destra quella della Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti.

Sino ad ora sono 27 le città Italiane (tutte medio-piccole) premiate, e menzionate, perché farnno qualche cosa per il sollievo di chi sta lottando duramente contro mali un tempo giudicati incurabili, oggi, per fortuna, resi molto meno aggressivi grazie anche alla evoluzione della ricerca medica ma anche al fatto che c’é chi si occupa di coloro che, meno fortunati di altri, stanno lottando per una parentesi di vita meno traumatica possibile.

Mantova ha meritato questo riconoscimento, grazie al reparto conosciuto con la denominazione di “Cure Palliative” che proprio palliative non sono, perché, in qualche modo, arrecano sollievo e vantaggi per il paziente, nella duplice accezione di chi patisce ma anche di chi porta pazienza.

Ovviamente, come succede ormai in ogni settore, senza volontari questa realtà, forse non ci sarebbe o non sarebbe da premio, come invece é stata giudicata.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti