CAUSE DELL’OBESITA’ NEI GIOVANI

CAUSE DELL’OBESITA’ NEI GIOVANI

71
0
Condividi

Di Francesca Greggio

L’obesità è una patologia cronica caratterizzata da un accumulo eccessivo o anormale di tessuto adiposo che può influire negativamente sullo stato di salute, causando un incremento nella morbilità e nella mortalità dei pazienti che ne sono affetti.

CAUSE:

  • alimentazione scorretta e poco esercizio fisico

L’obesità è un problema legato soprattutto all’alimentazione scorretta e al poco esercizio fisico, infatti molti giovani di oggi preferiscono mangiare cibi spazzatura, invece di cibi sani. Ciò non vuol dire per forza mangiare solo frutta e verdura, ma cercare di mangiare alimenti vari, seguendo i principi fondamentali della rotazione degli alimenti e della loro naturalità.

L’obesità tra i giovani è anche un problema legato al poco esercizio fisico, infatti molti giovani preferiscono giocare ai videogame tutto il pomeriggio piuttosto che praticare uno sport. L’esercizio fisico, soprattutto durante il periodo dell’adolescenza è fondamentale per lo sviluppo del nostro organismo. Per esempio l’esercizio fisico è molto importante per il sistema cardiocircolatorio perché il movimento aerobico aumenta la richiesta di ossigeno da parte del corpo e rende la circolazione molto più efficiente.

Anche lo stile di vita delle mamme, prima e durante la gravidanza, incide sulla predisposizione al sovrappeso del bambino.  I primi anni di vita sono un periodo delicato, durante il quale si attiva la regolazione del metabolismo e la programmazione dell’appetito, che incidono sul futuro rischio di sovrappeso.

  • Fattori psicologici

Molti ragazzi obesi hanno una situazione familiare alterata. In particolare la madre gioca un ruolo dominante in famiglia, esercitando un naturale controllo sul figlio, ostacolandone lo sviluppo dell’autonomia e spesso stimolandolo a nutrirsi in modo eccessivo.                                                                                                                      Oltre alle carenze affettive ci sono altri fattori che, alterando profondamente l’equilibrio emotivo, possono favorire l’insorgere e il persistere dell’obesità come i traumi emotivi e il disadattamento sociale.

  • Fattori socio-ambientali
  • Attività extra scolastiche prevalentemente sedentarie
  • Basso livello socio-economico

Gli errori più comuni nel comportamento alimentare dei ragazzi sono:

  • prima colazione scarsa o assente
  • spuntini assenti o a base di alimenti a ridotto valore nutritivo
  • consumo scarso o nullo di verdure e frutta
  • eccessivo consumo di salumi, cioccolata, barrette, patatine fritte, caramelle e altri dolci confezionati, bevande gassate e zuccherate
  • spazio eccessivo al fast food all’americana, ricco di alimentai ad elevato contenuto in calorie, grassi saturi, sale e zuccheri semplici e poveri in fibra e vitamine.

Questo problema legato alla “qualità” dell’alimentazione, è importante sottolinearlo, dovrebbe far rifletter tutti e non solo chi soffre di soprappeso e obesità.

Progetto COalCO
Alternanza Scuola Lavoro

Fonti
www.salute.gov.it
www.obesita.org

IMMAGINE: www.improntaunika.it