Dopo il buonsenso, anche il TAR dice che chi inquina, paga.

Dopo il buonsenso, anche il TAR dice che chi inquina, paga.

28
0
Condividi

Buon mercoledì bonificante

Dopo il buonsenso, anche il TAR stabilisce, nero su bianco, che chi inquina deve pagare e bonificare.

La Versalis, che cercava di opporsi alle ordinanze degli Enti Locali Mantovani che le hanno ingiunto, nel tempo, di bonificare quanto inquinato, sotterrando di tutto, ha visto respinti 7 ricorsi su 8, con sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale, sentenza che farà sicuramente giurisprudenza.

L’unico ricorso non accettato é stato quello relativo all’inquinamento del canale Sisma per il quale la società ha dimostrato di aver già dato, versando 12 milioni che però, precisa il Tribunale, non vale come “una sorta di condono tombale per qualsiasi forma di inquinamento”

E’ una buona notizia perché l’andazzo degli ex siti industriali abbandonati era che le bonifiche le pagavamo noi e non gli inquinatori.

Adesso ci rimane solo l’onere di verificare che i lavori di bonifica siano fatti, e fatti bene.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti