Strüsción

Strüsción

51
0
Condividi

La partita vista da Ciffo

“Strüsción”, cioè “sciuponi” (ma, come capita spesso, la versione italiana, al confronto, è annacquata: vedi “spiegazzato” per “stranfugnà”). “Strüsción” dunque, perché il Mantova, per come ha giocato, soprattutto nel primo tempo, e per le occasioni fallite, doveva vincere con tre o quattro reti di scarto… ragion per cui il mister darfese può esser soddisfatto mentre il Morgia raccomanda ai suoi di non abbattersi e di tener alto il morale.

Il Mantova parte forte e al 5’ è già in gol col sinistrone di Ferri Marini, egregiamente servito dal “solito” Scotto. (clicca sul disegno per ingrandirlo)

Tra le numerose occasioni per raddoppiare questa, al 27’, è forse la più clamorosa: FM10, ancora servito dallo Scotto, entra in area, (1) è quasi abbattuto dal portiere in uscita, riesce a recuperare il pallone e (2) sinistreggia ahimè sul palo, il Cherubin ributta in porta, ma un neroverde difensor respinge. (clicca sul disegno per ingrandirlo)

E a 3 minuti dalla fine eccoti la beffa sull’unico tiro in porta dei darfoboariani: tal Spampatti per Peli che per un pelo arriva prima del nostro giovincello Maistrello e impietosamente ci trafigge. Inutili le mantovane proteste per presunto fuorigioco. Acsì imparè cosa vœl dir èsar strüsción.  (clicca sul disegno per ingrandirlo)