4 maggio

4 maggio

259
0
Condividi

Una storia, una curiosità, un avvenimento da ricordare

Almanaccando

Il 4 maggio del 1914 va in scena una protesta ante litteram degli studenti cinesi in piazza Tienanmen, che precede di 75 anni la più famosa e cruenta protesta del 1989. Si trattò di una protesta nazionalista: gli studenti cinesi del “”Movimento del Quattro Maggio 1914″” manifestavano contro il trattato di Versailles che aveva assegnato vari territori cinesi al Giappone. Nel secondo caso, quello del 1989 con la famosa immagine del ragazzo che blocca da solo un carro armato, si trattò invece di una protesta per i diritti civili. Il governo cinese ha sempre negato che vi siano state vittime della repressione. Ma varie fonti interne parlano addirittura di centinaia di morti e feriti. E altrettanti dissidenti incarcerati durante e dopo la protesta di piazza. Tienanmen, letteralmente, vuol dire “”Porta della Pace Celeste””.
[rf]

Condividi
Articolo precedenteBigonzata momentanea
Prossimo articoloUna settimana da “Diva”