14 maggio

14 maggio

215
0
Condividi

Una storia, una curiosità, un avvenimento da ricordare

Almanaccando

Ottaviano dei Conti di Tuscolo divenne papa Giovanni XII che aveva appena 18 anni. Il ragazzo, sul soglio di Pietro, continuò a condurre una vita sfrenata, trasformando la sede papale di allora, il Palazzo del Laterano, in una vera e propria casa di piacere. Amava circondarsi di belle donne e bei ragazzi, svuotando le casse del Vaticano per mantenere i suoi protetti e le sue concubine, oltre che per condurre disastrose campagne militari. Pare che proprio la sua continua ricerca di piaceri e trasgressioni gli sia stata fatale. Si dice infatti che la sua morte sia stata provocata dalla rabbia di un marito tradito che sorprese Giovanni XII in flagrante adulterio con sua moglie, e lo gettò da una finestra. Era il 14 di maggio dell’anno 964.
[rf]

Condividi
Articolo precedente13 maggio
Prossimo articoloL’inutile ufficio del lavoro