La portiera dell’auto che abbatte i ciclisti

La portiera dell’auto che abbatte i ciclisti

262
0
Condividi

Buona domenica sicura

Ciclisti e automobilisti non vanno molto d’accordo e nemmeno si amano tanto.

Abbattere i ciclisti aprendo improvvisamente la portiera dell’auto, però, non é bello.

Ieri, una signora é stata abbattuta dall’apertura, a tradimento, come riporta il quotidiano locale, di una portiera d’auto; qualche giorno fa é stata la volta un ciclista professionista che si stava allenando, anch’esso abbattuto da un distratto guidatore di auto che ha aperto, in modo sbagliato, la portiera lato guida, usando la mano sinistra e non la destra.

Se si apre la portiera (lato guidatore) con la mano sinistra, il corpo rimane dritto impalato guardando avanti mentre il problema, per chi arriva, é il fianco e il retro.

Lo specchietto aiuterebbe a prevenire gli impatti, ma la modalità più sicura e rispettosa é di abituarsi ad aprire la portiera con la mano destra che costringe l’autista a una rotazione, anche se parziale verso sinistra permettendo con la coda dell’occhio di scorgere se arriva qualche mezzo o qualche ciclista in modo da non rompergli né ginocchio, né altro.

Per essere corretti e gentili ci vuole poco.

A risentirci, o a rileggerci alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti