Acquanegra: Consiglio Comunale a costo zero

Acquanegra: Consiglio Comunale a costo zero

77
0
Condividi

Buona domenica generosa

C’é un Comune, in provincia di Mantova in cui il Consiglio Comunale é praticamente a costo zero.

Ad Acquanegra sul Chiese, i dieci consiglieri comunali hanno tutti rinunciato, sin dall’inizio del loro mandato amministrativo al gettone di presenza, facendo risparmiare, al magro bilancio comunale, 12.000 € all’anno.

Il Vicesindaco, da quando é in carica, ha devoluto il suo compenso di Vice per opere alla Casa di Riposo e questo anno per lo sfalcio del verde pubblico.

Una comunità di 2935 abitanti, paga, di fatto, tra gli 11 Consiglieri la sola Sindaca, per quel che si legge dalle cronache.

E’ un esempio virtuoso da seguire?

Pur essendo convinto che la Democrazia, come la Monarchia, hanno i loro costi, credo e penso che, in particolari momenti storici, ma soprattutto economici, sarebbe normale che i cittadini che hanno autonomamente deciso di utilizzare parte del loro tempo per la Comunità a cui appartengono, lo facciano gratuitamente.

Rimane il fatto che deve essere, però, una scelta, possibilmente libera e non condizionata, perché altrimenti, Consiglieri e Sindaci lo potranno fare solo pensionati o chi é già ricco di famiglia.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti