Autostrada e i riti della democrazia

Autostrada e i riti della democrazia

82
0
Condividi

Buon mercoledì consultante

Ieri, almeno una cinquantina di persone, tra Amministratori Mantovani e Cremonesi, autisti, segretari ed addetti ai lavori, si sono trovati per decidere se fare o meno l’autostrada Mantova Cremona e si sono sentiti dire, dal Presidente della Regione, che serve un supplemento di indagine e, conseguentemente, un supplemento di tempo.

Rinviato tutto a Giugno/Luglio, forse, non a caso, dopo le elezioni Amministrative ed Europee.

Siccome era una cosa che si sapeva almeno il giorno prima, forse bastava una e-mail per dire quello che é stato detto agli astanti arrivati dal sud della Regione.

Sono convinto che ogni confraternita ha i suoi riti, ma che certi riti, possono essere semplificati e resi efficaci se si sa già la conclusione, e ieri, era il giorno giusto per snellire le pratiche e i riti.

Attendiamo ritualmente fiduciosi la prossima convocazione, forse decisiva.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti