Se gli antichi romani avessero fatto i ponti come noi…

Se gli antichi romani avessero fatto i ponti come noi…

175
0
Condividi

Buon giovedì edificante

Pensando ai ponti sul Po di San Benedetto, Viadana, Borgoforte, solo per rimanere in provincia di mantova, tutti messi male per via della carbonatazione, (la disgregazione dello strato superficiale del cemento che mette a nudo i ferri di armatura), mi sono chiesto cosa sarebbe delle nostre vie di comunicazione, se anche gli antichi romani avessero costruito ponti e strade come li stiamo costruendo noi.

Il politecnico di Milano ha dato tempo sino al 2035 al ponte di Borgoforte, prima di tirare definitivamente le cuoia. 

Per chi vuole fare i conti ricordo che è stato costruito nel 1963.

Quello di S. Benedetto è già morto, quello di Viadana traballa per non parlare di quello di Casalmaggiore che si sta, anch’esso, sfogliando.

Parrebbe che la tecnologia del cemento, o gli umani, non si siano evoluti, ma involuti.

Veramente un confronto impari quello con i ponti fatti costruire dagli Imperatori romani.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. grazie.

@robertostorti

Immagine: Ponte romano sll’Ofanto

Condividi
Articolo precedenteOstacoli
Prossimo articoloSiccità: cambiare cultura e colture