Purtroppo o per fortuna, non ci si salva da soli

Purtroppo o per fortuna, non ci si salva da soli

132
0
Condividi

Buon lunedì proteggente

Con l’arrivo dell’autunno, delle piogge, del freddo e il ritorno dei contagi, tornano i timori, le paure, le ansie e le contestazioni delle scelte fatte da chi ci governa e ci impone atteggiamenti e misure, che non sempre condividiamo.

Purtroppo, o per fortuna, anche da questa pandemia, non ci si salva da soli.

Dipendiamo dagli atteggiamenti nostri e altrui sul posto di lavoro, al bar, davanti alla scuola, in classe, in treno, sul bus, ovunque.

Il nostro singolo atteggiamento, la nostra singola scelta se non correlata alle scelte degli altri contano poco né per noi stessi e nemmeno per gli altri.

Se la mascherina chirurgica la porto solo io, non sono protetto, se la porta anche l’altro siamo protetti entrambi.

Sbraitare, serve solo a far aumentare le goccioline che si sparano in aria.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

#fotoNONmie tratte dalla rete.