Forum per i diritti dei bambini di Chernobyl – ONLUS – Associazione...

Forum per i diritti dei bambini di Chernobyl – ONLUS – Associazione di Mantova e Provincia

988
0
Condividi

A cura del Centro Servizi Volontariato Mantovano

Il FORUM PER I DIRITTI DEI BAMBINI DI CHERNOBYL – ONLUS
è un’Associazione nazionale costituita da Comitati presenti in varie regioni, avente la caratteristica di organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS).
La sede legale dell’Associazione è in Terni, via Alterocca n° 12.
Il FORUM non ha fini di lucro.

Esso si propone di:

– offrire ai cittadini ed alle famiglie che lo desiderano, l’opportunità di ospitare bambini da 6 a
16 anni provenienti dalle zone contaminate da radiazioni a seguito dell’incidente nella centrale
nucleare di Chernobyl. L’ospitalità potrà essere data una o più volte l’anno, per periodi
conformi alle vigenti disposizioni del Comitato per i minori stranieri;

– inviare, direttamente con propri mezzi o tramite terzi, aiuti umanitari ad Istituti
Bielorussi ospitanti bambini provenienti dalle zone contaminate;

– offrire assistenza sanitaria mirata ai bambini colpiti dalle radiazioni di Chernobyl che
presentano gravi problemi, non sufficientemente curati nei luoghi d’origine;

– partecipare agli scambi culturali e scientifici al fine di migliorare la conoscenza delle
condizioni di vita nelle zone contaminate, favorendo una presa di coscienza più ampia
sull’urgenza di proseguire la decontaminazione ed il miglioramento della qualità sociale ed
ambientale della vita;

– offrire, avvalendosi delle competenze e delle collaborazioni opportune e della disponibilità
all’accoglienza delle famiglie, occasioni per la formazione umana, morale e professionale
dei bambini e dei ragazzi, in particolare di quelli con maggiori problemi da questo punto di
vista.

Il Forum individua, quali interlocutori in Italia ed all’estero, tutte le istituzioni sociali e culturali, pubbliche o private, che si prefiggono analoghi obiettivi e si propone l’attivazione delle stesse al fine di creare le migliori condizioni per un quadro integrato di accoglienza.
Il Forum, partendo dall’esperienza dei bambini colpiti dalle radiazioni della centrale nucleare di Chernobyl, vuole perseguire la difesa dei diritti dei minori in ogni parte del mondo ove questi vengono negati in modo violento o in altre forme occulte ma altrettanto condizionanti.