AIPA (Associazione Italiana Pazienti Anticoagulati)

AIPA (Associazione Italiana Pazienti Anticoagulati)

444
0
Condividi

A cura del Centro Servizi Volontariato Mantovano

LA PRIMA ASSOCIAZIONE A NASCERE FU QUELLA DI PADOVA NEL LONTANO 1987….DA ALLORA SI DIEDE AVVIO ALLA COSTITUZIONE DELLE VARIE ASSOCIAZIONI IN TUTTA ITALIA………NEL 1995 SI DECISE, GRAZIE ALLA PERSEVERANZA DELL’ A.I.P.A. – PADOVA, DI DAR VITA AD UNA CONFEDERAZIONE NAZIONALE, CHE PRESE IL NOME DI: FEDER – A.I.P.A.
LA VOLONTA’ DI CREARE UN COORDINAMENTO NAZIONALE DELLE VARIE ASSOCIAZIONI DEL SETTORE ERA VISTO COME UN TRAGUARDO PER TUTTI I PAZIENTI, CHE COSì IN OGNI PARTE D’ITALIA POTEVANO AVERE IL GIUSTO SUPPORTO PER QUALSIASI ESIGENZA. INSOMMA SI VOLEVA AIUTARE E ALLO STESSO TEMPO ESSERE AIUTATI PARTENDO DA PRESUPPOSTI COMUNI CHE VEDEVANO NELLA “”COLLABORAZIONE COMUNE”” IL LORO TRAGUARDO.
E’ SI, E’ PROPRIO UNA GRAN BELLA PAROLA…””AIUTARE””.. O MEGLIO AIUTARSI. IN EFFETTI QUELLO CHE VIENE DEFINITO OGGETTO SOCIALE, NELLA FEDER – A.I.P.A. E’ PROPRIO L’AZIONE DI AIUTO E DI COORDINAMENTO PER I PAZIENTI DI TUTTA ITALIA.
QUANDO E’ INVERNO o ESTATE QUANTO BELLO E’ RECARSI IN VACANZA E STARE TRANQUILLI……MA PURTROPPO NON TUTTI LO SONO.
CIRCA 850.000 PERSONE IN ITALIA HANNO BISOGNO DI MONITORAGGIO PERIODICO, SE NON COSTANTE, CHE AVVIENE SOLO NEGLI OSPEDALI O NEI CENTRI RICONOSCIUTI…..ORA LO SAI: