Lucio Battisti “Il nostro caro angelo” (1973)

Lucio Battisti “Il nostro caro angelo” (1973)

1139
0
Condividi

In onda tutte le sere alle 20e15 - 22e15 - 00e15

Ascolta il Disco Base della settimana

1. LUCIO BATTISTI "Il Nostro Caro Angelo"
2. LUCIO BATTISTI "Questo Inferno Rosa"
3. LUCIO BATTISTI "Prendi Fra Le Mani La Testa"
4. LUCIO BATTISTI "Ma è Un Canto Brasileiro"
5. LUCIO BATTISTI "La Collina Dei Ciliegi"

discobase-fb-logoI pensieri e le parole sono di Mogol, la musica è compito di Lucio Battisti: una coppia strepitosa della musica italiana.
Uno dei migliori dischi della nostra vita è “Il nostro caro angelo” del 1973.
Dopo aver preso tutte le informazioni possibili sono arrivato alla conclusione che Battisti indicava il tema della canzone mentre Mogol scriveva le parole più adatte.
“La collina dei ciliegi” è il brano che apre l’album e che ho scelto da proporvi.
Un uomo innamorato di una bellissima modella della pubblicità è il tema de “Ma è un canto brasileiro”.
Nella vita di ciascuno di noi c’è sempre una persona che vive in maniera diagonale la propria esistenza, dice cose strane, guarda spesso il cielo: è un matto o un genio incompreso? Questa è la descrizione di Forrest Gump del 2000 e la canzone che lo ricorda è “Il nostro caro angelo”.
L’amore può farti toccare il cielo con un dito o sprofondarti in un “Inferno rosa” e allora “Prendi fra le mani la testa”.
Se ripenso alle loro canzoni l’unica parola che mi viene in mente è “grazie”.
Segnalatemi il vostro “disco base” (diretta@radiobase.eu); sarò felicissimo di proporlo nel corso delle prossime serate. Buona musica a tutti e buon ascolto.

Condividi
Oltre a vicepresiedere come si conviene a un vicepresidente, ci guarda dall'alto dei suoi 192 cm. La foto non tragga in inganno.