Santana “Abraxas” (1970)

Santana “Abraxas” (1970)

822
0
Condividi

In onda tutte le sere alle 20e15 - 22e15 - 00e15

Ascolta il Disco Base della settimana

1. SANTANA "Black Magic Woman / Gypsy Queen"
2. SANTANA "Incident At Neshabur"
3. SANTANA "Oye Como Va"
4. SANTANA "Samba Pa Ti"
5. SANTANA "Se A Cabo"

discobase-fb-logoCarlos Santana è nato in Messico nel 1947.
“Abraxas” è un disco bellissimo e storico perché è la prima volta che il rock sposa ritmi sudamericani, samba, salsa rock e blues, appoggiandosi al suono della sua formidabile chitarra. Il primo pezzo che ho scelto da farvi ascoltare è “Black magic woman” che sfuma in “Gypsy queen”.
Verso la metà degli anni settanta Santana abbraccia la religione mussulmana diventando Devadip Carlos Santana e aggiunge alla sua musica quel sapere mistico e profondo della cultura araba.
Alla fine degli anni ’80 entra in crisi scongiurata nel 1999 dall’album “Supernatural” ottenendo quel successo tanto desiderato.
Ha venduto più di 80 milioni di dischi ed è considerato tra i migliori chitarristi rock esistenti (tra i cento migliori chitarristi del mondo la rivista Rolling Stone lo ha inserito al ventesimo posto).
Quando dico che questo album è storico lo prova l’ascolto di pezzi come “Oye Como Va” e “Samba Pa Ti”.
Da questo lavoro ho scelta anche altre due vere e proprie perle “Incident At Neshabur” e “Se A Cabo”.
Segnalatemi il vostro “disco base” (diretta@radiobase.eu); sarò felicissimo di proporlo nel corso delle prossime serate. Buona musica a tutti e buon ascolto.

Condividi
Oltre a vicepresiedere come si conviene a un vicepresidente, ci guarda dall'alto dei suoi 192 cm. La foto non tragga in inganno.