Le serrande continuano ad abbassarsi

Le serrande continuano ad abbassarsi

556
0
Condividi

Epidemia solo mantovana?

Pareri distorti (onair alle 9 e 19.30)

Buona domenica chiusa
I saldi sono iniziati senza botti mentre sono continuate le chiusure dei negozi in centro.
In Via Roma, centrale via cittadina di Mantova, stanno lentamente sparendo le attività commerciali. Ultima la centenaria cartoleria chiusa definitivamente l’ultimo dell’anno.
Tra poco ci saranno solo la sede comunale, la farmacia e qualche bar.
Non è la prima volta che mi occupo dell’ex triangolo d’oro Via Roma, Corso Umberto, Via Grazioli dove un tempo, avere un negozio, era un affare. Ora l’affare si è spostato non si sa dove e i negozi rimangono desolatamente vuoti con tanti cartelli che propongono l’affitto, affitto, che, a detta degli interessati, è troppo alto per iniziare una attività in questi momenti di crisi.
Quello che succede a Mantova (continua chiusura di negozi) sta succedendo anche in altre città o è solo da noi che i baristi cedono alle insistenze dei cinesi con borsine piene di soldi contanti e che i padri non trovando continuità nei figli, chiudono baracca e burattini? Solo da noi succede che negozi con un futuro certo come le drogherie e salumerie tipiche chiudono e le poche aperte lavorano giorno notte, festivi compresi?
Sono 6 anni che la crisi mondiale è iniziata ma, mentre da altre parti ci sono serrande che si alzano, da noi si abbassano solamente mentre il Sindaco felice gioioso esulta per i 14.000 andati ad ascoltare il concerto di fine anno in piazza Sordello!
A risentirci domani. Grazie
@robertostorti