Spalare è lecito

Spalare è lecito

312
0
Condividi

Obbligo davanti a casa propria

Pareri distorti (On Air alle 9 e 19.30)

Buon martedì spalato
C’é polemica tra i cittadini di un comune del mantovano (Suzzara) e la loro amministrazione che ha ricordato loro che è compito dei proprietari, o degli occupanti degli immobili, spalare la neve caduta ed accumulata davanti casa o davanti ai capannoni.
E’ così ovvio ma pochi, dalle nostre parti, marciapiedi del capoluogo compreso, lo fa e perciò bisogna ricordarlo.
Come pensate si faccia a Brunico, a Moena, a Pinzolo quando nevica e nevica almeno il doppio che da noi? Pensate che si aspetti a braccia conserte che il comune intervenga?
Interverrà, ma intanto, i marciapiedi e gli accessi alle abitazioni, vengono liberati dalla neve da chi ci deve accedere e, dividendosi il lavoro tra più proprietari e occupanti frontalieri, la fatica si riduce, magari facendo anche la parte di quegli anziani che non potrebbero permettersi di prendere in mano una pala, per questioni di età o di salute.
Un tempo si diceva che le popolazioni del sud (dell’Italia e del Mondo) sono abituate al fatalismo e ad attendere o addirittura pretendere solo interventi dall’alto, dove per alto è tutto eccetto se stessi.
Si vede che questa abitudine è trasmigrata, anche, dalle nostre parti.
A risentirci domani. Grazie
@robertostorti

Condividi
Articolo precedentePace, amore e tanta musica
Prossimo articoloNeve collosa