Incrociare le gambe

Incrociare le gambe

455
0
Condividi

Mantova: calcio senza stipendi

Pareri distorti (On Air alle 9 e 19.30)

Buon giovedì stipendiato
Uno dei vicepresidenti del Mantova Calcio ha detto che gli stipendi dei giocatori che stanno, tra l’altro correndo e facendo bene, sono a rischio, a forte rischio!
In una situazione in cui chi gioca porta a casa punti e che siede in CDA ne perde (- 3 di penalizzazione per non aver rispettato le date e le regole all’inizio di questo campionato) riemerge la questione della serietà ed onorabilità di chi si affaccia per comprare una squadra di calcio.
Solo da noi è possibile che faccendieri senza un soldo ma con tanta lingua diventino, magari solo per qualche giorno, “proprietari” di squadre. In altre parti del mondo, vedi Inghilterra, un certo Cellino, noto trituratore di allenatori quando era al Cagliari, è stato costretto a lasciare la presidenza di una squadra inglese perché colpevole di avere subito una condanna per evasione fiscale, non in Inghilterra, ma in Italia. E questo, per i criteri di onorabilità, in Inghilterra, non è compatibile con la presidenza di un club di calcio.
A quando da noi, una regola simile? Intanto, già da oggi, i ragazzi che prendono punti correndo, hanno la sola prospettiva di incrociare le gambe. I presidenti, e gli emeriti presidenti, continuano a non onorare le ordinarie spese di stipendio che conoscevano già di certo, al momento dell’acquisto.
A risentirci domani. Grazie
@robertostorti

Condividi
Articolo precedente11 febbraio
Prossimo articoloIl quartiere dei cantautori