Semafori intelligenti?

Semafori intelligenti?

317
0
Condividi

Non sono quelli che erogano multe

Pareri distorti (OnAir alle 9 e 19.30)

Buona domenica semaforizzata
Quale è un semaforo intelligente?
Come sempre dipende da che parte si guarda. Se dalla parte di un amministratore pubblico potrebbe essere quello che incrementa le casse del comune comminando multe. Se invece chi guarda è un utente con ruote o a piedi, è quel semaforo che permette di superare gli incroci in sicurezza e soprattutto che annuncia il cambio di colore per tempo e non all’improvviso.
In tutta Europa il giallo sia accende ogni volta che il colore della lanterna principale cambia, da noi solo prima che diventi rosso.
La stessa Europa che si preoccupa dei forni a legna per pizza, del salame con budello animale, del lardo di colonnata, del formaggio vario, volendo insegnare cose che non sa, non ci impone di adottare, ad esempio la sequenza semaforica più intelligente per cui il giallo indica il cambiamento da verde a rosso, ma anche viceversa.
Sulla gestione degli attraversamenti pedonali, poi, siamo debolissimi.
Se non si è super allenati non è detto che si raggiunga la sponda della salvezza dal flusso di mezzi che sfrecciano, se poi sei sfortunato e assieme al tuo via c’é anche quello per chi svolta, essere travolti diventa statisticamente significativo.
Avevamo semafori ( fine di corso Garibaldi e Largo XXIV Maggio) che scandivano il tempo, mostrandolo in una quarta lanterna, tra un via e uno stop. Li hanno tolti. E da allora, proprio in quei due incroci, incidenti gravi e mortali con capottamenti.
Sarebbe utile sapere perché sono stati rimossi. Rendevano troppo poco?
A risentirci domani. Grazie
@robertostorti

Condividi
Articolo precedente14 marzo
Prossimo articoloDuran Duran “Rio” (1982)