Sindaco decaduto

Sindaco decaduto

512
0
Condividi

La raccolta di firme è un inutile esercizio

Pareri distorti (On air 9.00 e 19.30)

Buona domenica legale
Oggi a Bozzolo, oltre che nei vari bar, anche presso la sala polivalente raccoglieranno le firme per una petizione, da rivolgere non capisco bene a chi, onde evitare che il Sindaco (centrosinistra), eletto nemmeno da un anno, decada, come ha deciso il Tribunale di Mantova.
Premesso che non ha rubato nulla, la colpa del Sindaco è di non essersi dimesso per tempo dalle cariche che aveva per poter poi partecipare alla competizione elettorale che poi lo ha i visto vincente.
Gli oppositori (centrodestra) hanno fatto ricorso e il Tribunale che, esaminate le carte ha dato loro ragione.
Al di la delle convinzioni politiche, se ci sono delle date e delle regole, non è che una petizione le possa cambiare.
Quando c’è una legge, con una data, o si traccia un confine sulla carta o sul terreno, c’é sempre la linea oltre la quale si ha torto.
La legge in questione, fondamentalmente, vorrebbe eliminare lo strapotere di chi copre cariche che potrebbero portare vantaggio nella competizione e obbliga il concorrente a disfarsene per tempo, per cercare di rendere tutti uguali davanti alla cabina, ma non il giorno prima o addirittura dopo, ma con un po’ di anticipo.
Se questo non è stato fatto, chi sbaglia non è chi dichiara decaduto il Sindaco, ma chi è autodecaduto, sbagliando o interpretando male la data delle dimissioni.
La raccolta di firme può essere utile per aumentare l’autostima, non per cambiare leggi e norme.
Le sedi, per cambiarle, le norme, non sono né i bar e nemmeno i centri polivalenti.
A risentirci domani. Grazie
@robertostorti

Condividi
Articolo precedente28 marzo
Prossimo articoloFigli di un terremoto diverso