Meglio colti che incolti

Meglio colti che incolti

841
0
Condividi

Affittare le aree urbanizzate inutilizzate

Pareri distorti (OnAir alle 9 e 19.30)

Buon sabato coltivato
I Sindaci, negli ultimi anni, per fare cassa, hanno cercato di urbanizzare l’urbanizzabile del territorio di loro competenza.
La crisi in genere, e quella edilizia in particolare, ha fermato questa tendenza con il risultato che aree prima coltivate, ora sono incolte, perché dichiarate urbanizzate, con senza niente di urbano presente ma solo erbacce, poco urbane.
I giorni scorsi, all’Assemblea generale di Confagricoltura, è stata fatta una proposta ai Sindaci presenti, ma anche a quelli assenti, di affittare a chi lo richiede, queste aree, che sono rimaste preziose per l’agricoltura, come lo è tutta la terra dalle nostre parti.
Non c’é nemmeno bisogno di legiferare per rendere possibile l’affitto e l’utilizzo, in quanto esiste, da tempo, una legge che lo contempla.
Due obiettivi in un colpo solo sarebbero raggiunti: i Sindaci vedrebbero comunque remunerate le casse comunali, gli agricoltori avrebbero terreni a prezzi agevolati su cui far crescere sicuramente non solo le erbacce.
Insomma: meglio colti che incolti, e non solo i terreni.
A risentirci domani. Grazie
@robertostorti

Condividi