Imbullonati come immobili

Imbullonati come immobili

1015
0
Condividi

Macchinari fissati al terreno a rischio catasto

Pareri distorti (OnAir alle 9 e 19.30)

Buon giovedì mobile
Una circolare dell’Agenzia del Territorio sta facendo tremare il settore produttivo Mantovano e non solo Mantovano.
Cosa dice questa circolare?
Dice che i cosiddetti “imbullonati”, ovvero i macchinari fissati con bulloni al terreno, all’interno delle aziende del settore manifatturiero, potrebbero risultare assimilati agli immobili, sotto il profilo fiscale e, di conseguenza, comportare vistosi aumenti della rendita catastale.
Secondo questa circolare, per fare un esempio, alla ex Burgo, il valore catastale dell’enorme capannone sospeso disegnato da Nervi, dovrebbe venire rivalutato, catastalmente, proprio a causa della macchina continua che ospita, (7 metri di larghezza per 300 di lunghezza), perché imbullonata al terreno.
Per andare all’altro estremo, anche un tornio, farebbe aumentare la rendita catastale del capannone che lo accoglie se, invece di essere solo appoggiato, lo si imbullona al terreno, per la sicurezza degli operatori.
Si attende ora una nuova, o delle nuove circolari, per sbullonare l’Agenzia del Territorio.
A risentirci domani. Grazie.
@robertostorti

Condividi