Per Firmare non basta un click

Per Firmare non basta un click

771
0
Condividi

Le liste dei candidati hanno bisogno di firme vere

Pareri distorti (OnAir alle 9 e 19.30)

Buona domenica listata
Pare che gli aspiranti sindaci di Mantova siano quattordici.
Non pochi per una città di 37.000 votanti.
Significa che per eleggere almeno un consigliere tra i 32 messi in palio (sino a ieri erano 40) servono circa 1150 voti.
Al di sotto, si sta sugli scranni del pubblico e non su quelli di Consigliere Comunale.
Significa anche, però, che per arrivare in tribunale a presentare la lista serve trovare 200 cittadini elettori a Mantova, diversi tra di loro, perché ognuno può firmare, autenticati da un pubblico ufficiale, una e una sola lista, che sottoscrive non su fogli volanti ma su moduli specifici e non separati, l’elenco dei candidati della lista che promuove.
Lo ricordo, perché, siccome di elefanti ce ne sono sempre meno, l’ultima volta, proprio a causa del non rispetto delle norme sulla raccolta delle firme, a Castel d’Ario sono state eliminate 3 liste su 4 e a Mantova ci sono stati almeno due processi per falso nelle autenticazioni.
Se è vero che gli aspiranti sindaci sono 14, e se è vero che alcuni sono sostenuti da più liste, serve trovare, entro 10 giorni, più di 3000 cittadini che votano a Mantova, disposti a firmare che non è come fare un click su “mi piace”.
Sono convinto che avremo qualche sorpresa!
Tra dieci giorni potrei essere clamorosamente smentito, ma dirlo a “scudèle lavàde” lo faranno già in troppi.
A risentirci domani. Grazie
@robertostorti

Condividi