L’acqua non è per sempre

L’acqua non è per sempre

508
0
Condividi

Come il petrolio, meglio usarla bene

Pareri distorti (OnAir 9.00 e 19.30)

Buon venerdì innaffiato.
Come il petrolio, anche l’acqua non è eterna. Conviene perciò usarla bene.
In questi giorni, il Consorzio Territori del Mincio, ha iniziato a riempire i 1300 km di canali che, messi in fila, secondo Google Maps, porterebbero l’acqua da Mantova a Siracusa.
Saranno servite 8000 aziende agricole mantovane, per 50.000 ettari di terreno (150.000 biolche circa) distribuendo 500 milioni di metri cubi di acqua.
Per irrigare cosa? Un po’ di tutto, ma principalmente l’assetato mais.
Sicuri che, di fronte alle certezza che l’acqua, come il petrolio, non sono per sempre come i diamanti, sia un buon investimento quello di far crescere piante che servono più agli animali che non agli umani, animali che sempre meno, per moda o per scelte alimentari oculate, non sono poi così dominanti il mercato?
Credo, come ho già detto, che orzo e cereali in genere, potrebbero sostituire la monocultura del mais, oltretutto brutta, anche da vedere.
I fiumi, non sempre scorrono pieni sino all’orlo, meglio usarli bene e senza spreco, e non solo in agricoltura, pure nei lavandini di casa e dalle cipolle delle docce.
A risentirci domani. Grazie
@robertostorti