Gialle bici intelligenti

Gialle bici intelligenti

463
0
Condividi

Bicincittà si paga anche col telefonino

Pareri distorti (OnAir alle 9 e 19.30)

Buon venerdì pedalante
L’amministrazione che lunedì se na va a casa, aveva dilapidato il progetto Bicincittà abbandonandolo.
Ieri la notizia che invece riparte, con biciclette gialle (colore casuale?) e con un sistema di pagamento intelligente e utile, anche attraverso il telefonino.
Cos’è Bicincittà? Un sistema di noleggio biciclette con diversi stalli distribuiti in città per cui, visitatori o cittadini che si devono muovere, prelevano la bici, pedalano e la rimettono in altro stallo, pagando solo dopo la prima mezza ora. Nel caso di Mantova si riesce a fare il giro della città senza pagare, praticamente.
Il difetto era proprio nel sistema di pagamento.
C’era bisogno di una tessera acquistabile alla Casa del Rigoletto. Già metà dei mantovani non sanno dove è, immaginarsi i turisti.
Adesso, il sistema, rinnovato e con bici ridipinte di giallo, prevede il pagamento sia con la carta magnetica sia con i telefoni di ultima generazione che leggono i codici tridimensionali.
Siccome in Italia abbiamo più telefoni che teste, il sistema potrebbe funzionare.
Per ora, dopo aver scaricato l’applicazione ed essermi registrato, ancora non funziona bene e mi mostra stazioni a 205 Km da qui, nonostante sia a 150 m dalla stazione piena di rinnovate bici in Corso Umberto, come riporto nell’immagine.
Ma non bisogna meravigliarsi, siamo in campagna elettorale e la fretta degli annunci genera intoppi.
A risentirci domani. Grazie
@robertostorti

Condividi
Articolo precedente11 giugno
Prossimo articoloVecchio, brutto stile