Offshore e Onshore

Offshore e Onshore

410
0
Condividi

Valdaro é On per Venezia

Pareri distorti (OnAir alle 9 e 19.30)

Buon lunedì On
Per il porto di Venezia, quello di Mantova è un porto Onshore.
Oggi pomeriggio, alla presenza delle autorità e degli amministratori appena eletti di Mantova, verranno inaugurate le nuove banchine al porto di Valdaro.
Nei giorni scorsi mi sono occupato delle potenzialità del nostro porto, nel cuore della pianura, e proprio nel giorno dell’ampliamento verso la sempre maggiore operabilità sarebbe bene capire perché in tanti, porto di Venezia in testa, puntano su di noi mentre le nostre imprese nicchiano.
Per ritrovare i movimenti di un tempo, il porto di Venezia ha bisogno di aumentare l’appetibilità del proprio scalo prima di tutto permettendo alle grandi navi portacontainer di poter attraccare per cui deve creare una struttura offshore (al largo) dove la profondità naturale dei canali è di 20 m contro i 12 vicino a terra, e poi deve contare su diversi porti onshore (nell’entroterra) dove far arrivare i container e poi smistare via treno le merci.
Le navi, invece di andare verso i grandi porti del Nord Europa, risparmierebbero, con questa offerta, ben 5 giorni di viaggio oltre che carburante.
Valdaro, cioè il nostro porto, assieme a quello di Marghera, Chioggia e Porto Levante è uno degli scali che renderebbero appetibile Venezia con i suoi off e i suo onshore.
Speriamo che, per la realizzazione, dove servono relazioni ma anche autorizzazioni e spinte politiche, pur essendo in Regioni diverse, prevalga l’interesse di tutti e non l’egocentrismo dei governatori.
A risentirci domani. Grazie
@robertostorti

Condividi
Articolo precedente14 giugno
Prossimo articoloCanzoni che possono migliorare la vita…