I cacciatori non pagano

I cacciatori non pagano

473
0
Condividi

Semplificazione Lombarda

Pareri distorti (OnAir alle 9 e 19.30)

Buon lunedì semplificato
In Lombardia stanno diminuendo le tasse.
Per la norma sulle semplificazioni, hanno tolto la tassa sulla licenza di caccia a chi la richiede per la prima volta, nella sua vita.
Non è un intervento una tantum ma durerà sino a quando qualche altro amministratore deciderà di toglierla, rischiando i voti e i pallini dei cacciatori.
Devo dire che il primo firmatario, tale Fabio Rolfi, della Lega, ha la faccia tosta, se così volete chiamarla, di ritenere “che sia opportuno ribadire ancora una volta l’importanza del ruolo tradizionale e sportivo della caccia, dove la figura del cacciatore esercita funzioni di rilievo relative alla conservazione e alla tutela dell’ambiente”
Il sig. Rolfi, ritiene che, uccidendo, si operi per la conservazione e per la tutela, evidentemente.
Credo abbia bisogno di ripassatina dei termini, anche nel dialetto che preferisce, conservazione, tutela e morte non sono sulla stessa linea.
Però le tasse calano, per gli sparuti sparanti, agli uccelli che volano e alle lepri che saltano.
A risentirci domani. Grazie
@robertostorti

Condividi
Articolo precedente12 luglio
Prossimo articoloFa bene alle banche