L&D – Famiglio e arcologia

L&D – Famiglio e arcologia

Ogni giorno una parola da salvare e una da imparare

580
0
Condividi

Buongiorno e bentrovati.
La parola da ricordare di oggi è “famiglio”. Il famiglio un tempo era il domestico, il servo. Nell’Italia settentrionale il famiglio è un termine che indica il collaboratore di un’azienda agricola che convive con la famiglia del proprietario. Una figura che era sicuramente andata in disuso ma che negli ultimi tempi sta riemergendo: provate a guardare gli annunci nei giornali, vi capiterà di incontrare annunci di aziende agricole che offrono vitto e alloggio in famiglia in cambio di lavoro.
La nuova parola da imparare di oggi è invece “arcologia”. E’ un neologismo composto da architettura ed ecologia. Arcologia identifica l’ipotesi fantascientifica di creare strutture architettoniche talmente grandi, complesse e articolate da essere dotate di una propria ecologia interna. Queste strutture immaginarie, che si sviluppano prevalentemente verso l’alto, si pongono come una soluzione ipotetica ai problemi della sovrappopolazione urbana e del degrado ambientale. Uno dei tentativi concreti di arcologia è una “città esperimento” in Arizona, che si compone di macrostrutture con finalità abitative, lavorative e ricreative, tutte caratterizzate dall’utilizzo di tecnologie pulite e da collegamenti che rendono superfluo l’utilizzo di mezzi di trasporto.
A domani, con nuovi lemmi!

Condividi
Articolo precedenteI pareri di Spesso Di Parte
Prossimo articoloMancano le bilance pubbliche
Lemmi & Dilemmi
Ogni giorno una parola da salvare e una da imparare. In onda tutti i giorni alle 8.15 e alle 19.15