L&D – Un mellifluo netbook

L&D – Un mellifluo netbook

Ogni giorno una parola da salvare e una da imparare

695
0
Condividi

Buongiorno e bentrovati.
La parola da ricordare di oggi è “mellifluo”. E’ un termine che ha a che fare con lo scorrere del miele. Mellifluo è quindi ciò che è dolcissimo, delizioso e soave. In modo figurativo, però, mellifluo può essere usato per descrivere ciò che denota o esprime una gentilezza insinuante e insincera, specialmente allo scopo di ingannare. In questa accezione può esistere un tono mellifluo, una voce melliflua o il rivolgersi a qualcuno con fare mellifluo.
La nuova parola da imparare di oggi è invece “netbook”. E’ un termine che, nel momento in cui è entrato nel dizionario, già esprimeva qualcosa di vecchio, destinato al modernariato. Il netbook, infatti, è quel computer portatile di piccole dimensioni e prestazioni ridotte che era stato progettato pochi anni fa per consentire la pura navigazione in internet. La sua fortuna commerciale, tuttavia, è durata ben poco e, di fatto, oggi è già sparito dagli scaffali dei negozi. Resta nel vocabolario.
A domani, con nuovi lemmi!

@lemmiEdilemmi

Condividi
Ogni giorno una parola da salvare e una da imparare. In onda tutti i giorni alle 8.15 e alle 19.15