L&D – Nomofobia reliquata

L&D – Nomofobia reliquata

Ogni giorno una parola da salvare e una da imparare

748
0
Condividi

Buongiorno e bentrovati.
La parola da ricordare di oggi è “reliquato”. Reliquato è ciò che rimane di qualche cosa, il resto, l’avanzo. È talvolta usato nel linguaggio amministrativo, per esempio il reliquato di cassa. Raramente è usato anche in medicina, come sinonimo di postumo, per esempio un reliquato di tosse.
La nuova parola da imparare di oggi è invece “nomofobia”. Nomofobia è il timore ossessivo di non poter disporre del telefono cellulare, perché non lo si ha con sé, o ci si trova in una zona priva di campo, o con la batteria esaurita, oppure senza credito residuo. Il nomofobo, insomma, è colui che è colto da una paura incontrollata di rimanere sconnesso dal contatto con la rete di telefonia mobile. Una sorta di malattia che, pare, provochi stati di ansia e alti livelli di stress.
A domani, con nuovi lemmi!

@lemmiEdilemmi

Condividi
Ogni giorno una parola da salvare e una da imparare. In onda tutti i giorni alle 8.15 e alle 19.15