L&D – La metrosessualità del sicofante

L&D – La metrosessualità del sicofante

Ogni giorno una parola da salvare e una da imparare

875
0
Condividi

Buongiorno e bentrovati.
La parola da ricordare di oggi è “sicofante”. nella grecia antica il sicofante era l’accusatore di professione, il calunniatore, il ricattatore. Passando dalla Grecia a Roma il termine sicofante venne a designare l’imbroglione. Infine, sicofante entrò anche nella lingua italiana e oggi rischia di sparire in quanto poco usato. Se cercate un sinonimo per spia, calunniatore, delatore, usate sicofante!
La nuova parola da imparare di oggi è invece “metrosessualità”. E’ un conio giornalistico che si compone di metropolitano ed eterosessuale. E’ un termine che viene usato per definire il particolare rapporto con la sessualità di un certo tipo di persone, specialmente uomini di città estremamente narcisisti, curatissimi nell’aspetto e ossessionati dal fitness, dall’abbronzatura e da altri trattamenti cosmetici. Questi nuovi maschi metropolitani sono divenuti un vero e proprio fenomeno di costume.
A domani, con nuovi lemmi!

@lemmiEdilemmi

Condividi
Ogni giorno una parola da salvare e una da imparare. In onda tutti i giorni alle 8.15 e alle 19.15