La forma del grana

La forma del grana

753
0
Condividi

Chiusa l'emergenza post terremoto

Buon sabato in forma

Sono passati poco più di quattro anni dalle scosse di terremoto che hanno colpito la nostra terra, scuotendola come mai era stata scossa.

Le scalere accartocciate, i cumuli di forme di Grana cadute a terra, sono state per molti giorni il simbolo del disastro.

Bisognava salvare il salvabile, trovare dove andare a stoccare per continuare la stagionatura e non perdere troppe quote di mercato, bisognava trovare voglia e soldi per ricostruire le latterie danneggiate e ripensare le scalere porta forme affinché non succedesse mai più un disastro simile.

Allevatori, trasformatori, stagionatori si sono rimboccati le maniche e aiutati dalle Istituzioni hanno affrontato una crisi che poteva mettere in ginocchio un colosso e sono riusciti a sistemare il tutto in quattro anni alla faccia di chi, producendo falso formaggio grana avrebbe voluto prenderne il posto negli scaffali dei market mondiali.

Invece, proprio nella miglior vetrina mondiale, le olimpiadi, il vero grana, che il mondo ci invidia, sarà in prima fila con le proprie virtù e con quella aggiuntiva di saper risorgere e senza piagnistei.

La forma di grana è ritornata in forma.

A risentirci domani. Grazie

@robertostorti

Condividi