L’orizzonte dei campi è meno piatto

L’orizzonte dei campi è meno piatto

942
0
Condividi

L'agricoltura ringiovanisce

Buon martedì aziendale

La provincia di Mantova, ma anche la città, ha una presenza di anziani che continua ad aumentare.

Leggere che, nonostante questo, le imprese agricole sono sempre più condotte da giovani imprenditori, fa bene al cuore, al cervello e all’economia.

Abbiamo uno dei territori più fertili della pianura padana e il fatto che persone, che hanno studiato e continuano a studiare per realizzare o prendere per mano aziende nate dalla terra e che la terra curano e coltivano, è di buon auspicio.

La desolazione che si incontra nelle nostre campagne con corti abbandonate e lasciate alla malora, potrebbe essere interrotta dalla riscoperta che produrre cose buone, da proporre al mercato, è un business da affrontare e sfruttare.

Tra il primo trimestre dello scorso anno e quello del 2016 siamo passati da 13 imprese giovanili a 31.

Siamo terzi dopo Sondrio e Bergamo che hanno fatto ancor meglio di noi.

Se anche l’Europa, con i suoi nuovi contributi, premia i giovani imprenditori agricoli con nuovi e specifici incentivi alle aziende condotte da under 30, l’orizzonte dei nostri campi inizia ad essere già meno piatto di prima.

A risentirci domani. Grazie

@robertostorti