Stavolta segném, ma dla banda sbagliada

Stavolta segném, ma dla banda sbagliada

733
0
Condividi

la partita vista da ciffo

Non segniamo mai, e una volta che lo facciamo, segniamo dalla parte sbagliata, infilando cioè la nostra porta. Sarà perché stavolta i biancorossi eran loro? In ogni caso regaliamo, certo a malincuore, la prima vittoria alla Maceratese, che sentitamente ringrazia. E siamo “nelle màndole”, già al terzultimo posto in classifica. Per non parlare della situazione societaria. Altro dirvi non so, e lascio parlare i miei tre disegnini, due per le nostre occasioni e una per l’autogol-regalo.

22’: Tripoli, lanciato da nonsochi, arriva sul fondo e crossa per Marchi, che stacca perfettamente in mezzo a due, ma non altrettanto bene colpisce, e il nerovestito portiere può ben parare.

maceratamn1bis39’: la punizione di Tripoli è deviata da un barrierato e finisce, ahimè, sulla traversa.

maceratamn242’: l’innocuo cross maceratese è deviato in porta dal pur sempre ottimo Carini, in scivolata. Annoto che Bonato va immediatamente dallo sfortunato compagno, non per mandarlo al diavolo ma per risollevarlo. Tanto per finire con qualcosa di bello.

maceratamn3Già, perché della ripresa non saprei cosa disegnare, a parte un rigore inutilmente reclamato dai nostri in confusissima e indisegnabile mischia. Ma “è rigore quando arbitro fischia”, sentenziava il saggio Boskov.

Condividi