Il 2016 fa bene a Mantova e ai comuni dell’hinterland: turismo in...

Il 2016 fa bene a Mantova e ai comuni dell’hinterland: turismo in crescita

1065
0
Condividi

In nove mesi, rispetto allo stesso periodo del 2015, aumentano del 21,13% le presenze di turisti a Mantova nelle vesti di Capitale Italiana della Cultura 2016, pari a 15.300 notti in più. Tra capoluogo e hinterland, un segno positivo che vale più di un milione e 700 mila euro, basato sul dato significativo delle strutture Federalberghi-Confcommercio Mantova, l’associazione più rappresentativa del settore alberghiero del territorio. Sotto la lente ci sono finiti arrivi e presenze, considerando i check-in nelle strutture e numero di notti. In una città di poco più di 48.600 abitanti quale è Mantova con 12 strutture complessive, le 9 oggetto d’indagine raccontano uno sforzo importante fatto da operatori e gestori delle strutture per accogliere al meglio un flusso notevole di turisti ospiti. L’anno in corso parlano di una sfida raccolta e affrontata, rivoluzionando un sistema  di accoglienza che era pressoché assente, ristabilendo il dialogo tra i soggetti coinvolti, gestendo strutture che da molti anni non erano così vive. A Mantova città gli arrivi da gennaio a settembre fanno registrare un +17,86% pari a 8.300 persone in più e la permanenza passa da 1,56 a 1,60 giorni. Nello stesso periodo in tutta la Grande Mantova si registra un incremento del +14% per gli arrivi e del +19,38% di presenze, perchè l’esaurimento della disponibilità nelle strutture del centro storico spinge i visitatori a cercare posti letto nell’hinterland, comunque a breve distanza dai luoghi d’interesse storico e artistico.

I biglietti nei musei civici e a Palazzo Ducale

Per quanto riguarda il complesso dei Musei Civici, Palazzo Te aumenta l’afflusso del 43% in nove mesi con 191.761 biglietti staccati e Palazzo San Sebastiano conferma il trend con un +45% pari a + 46.184 ingressi. Palazzo Ducale dopo sei mesi conferma la tendenza positiva con un netto aumento del 33% di visite e ha calato l’asso di fine anno con la mostra dedicata a Albrecht Durer, appena inaugurata, che resterà aperta fino all’8 gennaio 2017, con opere provenienti da prestigiosi musei e collezioni.

Al microfono di Valeria Dalcore il presidente Federalberghi Confcommercio Mantova Gianluca Bianchi, il presidente di Confcommercio Mantova Ercole Montanari e il vice sindaco di Mantova Giovanni Buvoli.

Condividi
Dal 2007 a Radiobase scrive, parla, un pò coordina e tanto si diverte a raccontarvi tutto quello che meritate di conoscere. Da aprile 2016 ha il piacere di ricoprire il ruolo di Presidente di Radiobase Soc.Coop.