Ripopolamento ittico, nel 2017 al via il piano per la provincia di...

Ripopolamento ittico, nel 2017 al via il piano per la provincia di Mantova

505
0
Condividi

La Giunta regionale ha approvato su proposta dell’assessore all’Agricoltura Gianni Fava la realizzazione di interventi di ripopolamento ittico per la stagione 2016/2017 nel lago di Como e nella provincia di Mantova: «I concessionari hanno l’obbligo di fare queste attività di ripopolamento – ha spiegato Fava – e noi, a costo zero, realizziamo le attività di ripopolamento del pesce selvatico previsto ed obbligatorio dalla vigente programmazione».

La provincia di Mantova è titolare essa stessa dei diritti di pesca: ciò significa che può procedere ad un eventuale rinnovo della concessione, in scadenza al 31 dicembre 2016, per la pesca sportiva nel reticolo idrico di competenza, o subentrare come provincia nella gestione, assolvendo agli obblighi di ripopolamento dei pesci con le modalità prescritte dai vigenti strumenti di programmazione per il territorio di competenza, un reticolo di tutto rilievo costituito dal Po, Mincio, laghi di Mantova e rete dei canali.

www.regione.lombardia.it

Condividi
Articolo precedenteMantova Maker Days: due giorni di fabbricazione digitale e artigianato al Mamu
Prossimo articoloMantova Eyes-Portfolio Italia 2016 Seconda parte
Federica Nota
Classe 1990 e una vita piena di paradossi. Da bambina non parlavo con nessuno, da grande ho preso un po’ di lauree in comunicazione e media, e ne ho fatto il mio mestiere, che adoro. Ho vissuto per qualche anno all’estero: la Svizzera mi ha adottato e la Spagna mi ha abbracciato, ma l’Italia rimane il mio nido. Racconto il mio territorio, conoscendo quello che sta al di là delle dogane. Ma dato che sono cresciuta a sbrisolona e Sailor Moon - Paladina della giustizia, tra le altre, mi occupo anche di mediazione interculturale e libertà civili. Qualcuno a volte, mi definisce Don Chisciotte contro i mulini a vento. L’ironia e la libertà sono gli unici modi che conosco, e sono quelli che voglio comunicare ai microfoni di Radiobase. Il mio motto? Sii te stesso, tutti gli altri sono già occupati.