Revisione Auto. Ancora troppi non in regola

Revisione Auto. Ancora troppi non in regola

1073
0
Condividi

Buon venerdì sicuro

Una nota del Comune di Viadana ci ricorda che con le telecamere “intelligenti”, ha individuato una media di 10 auto al giorno che non hanno fatto la revisione.

Vorrei soffermarmi, non tanto sulla tecnologia che ha unito rilevazione elettronica delle targhe e confronto di database, ma piuttosto sul concetto di sicurezza dei mezzi di trasporto che usiamo ogni giorno e a cui deleghiamo la nostra e l’altrui incolumità.

Non so bene se il parco auto nel nostro paese è più o meno vetusto, ma sottoporre a revisione ogni due anni, dopo i primi quattro esenti, se fresca di fabbrica, l’auto che usiamo quotidianamente o anche saltuariamente, è una operazione di salvaguardia per noi e per gli altri.

Avere le parabole dei fari non ingiallite significa vedere ed essere visti meglio, avere il motore che sbuffa i giusti fumi previsti significa avere polmoni e bronchi meno intasati, frenare nel giusto spazio significa salvare le nostre e le ossa altrui, avere i copertoni non lisci ma scolpiti, almeno il minimo indispensabile, significa non planare al primo scroscio di pioggia.

Se però ancora, nella sola area di Viadana, con solo due telecamere, almeno 10 auto al giorno non sono in regola, vuol dire che ci “puzza la salute”, traducendo un modo di dire dialettale, perché, espandendo il campione, significa che sono ancora tante, troppe, le auto non in regola.

A risentirci domani. Grazie

@robertostorti