Allattamento è #ovunquelodesideri: flash mob a Mantova

Allattamento è #ovunquelodesideri: flash mob a Mantova

1403
0
Condividi

Sulla scia della recente polemica scoppiata nella città di Biella dove una mamma, Francesca Castelli, era stata invitata ad uscire per allattare suo figlio per questioni di decoro dal luogo in cui si trovava, l’intero Paese si è mobilitato, Ministero della Salute in primis, condannando questo genere di atteggiamenti di chiusura. La storia di Francesca si aggiunge a quella di molte mamme già denunciate perché intente ad allattare in luoghi pubblici. Per questa ragione, la città di Biella ha di recente organizzato un flash mob per sensibilizzare l’importanza dell’allattamento al seno materno, in qualunque luogo ci si trovi. L’evento si è esteso a livello nazionale, ed anche a Mantova in contemporanea nazionale, si potrà contribuire alla sensibilizzazione sul tema.

E’ previsto dunque, un evento a doc seguito da un flash mob: l’appuntamento è per sabato 11 febbraio, presso il Caffè Sociale di Mantova, in Piazza Cavallotti, a partire dalle h 10.30. L’evento è promosso da MantoBimbi, indovina dove ti porto il bimbo, Gocce di Latte Mantova e Filostetrica -Mantova-, in collaborazione con MAMI – Movimento Allattamento Materno Italiano.
Questo l’evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1856684181277402/

NOTE PRATICHE:
– sono ben accetti cartelloni con frasi che rappresentino il tema, unite magari all’hashtag nazionale #ovunquelodesideri
– durante l’evento ogni mamma è invitata a scattarsi un selfie mentre allatta e pubblicarlo sulla bacheca MantoBimbi, indovina dove ti porto il bimbo con l’hashtag #ovunquelodesideri
– al Caffè del Sociale ci sarà a disposizione una sala, molto utile in caso di mal tempo e per tenere meglio sotto controllo i bambini
– l’evento è per tutti coloro che sostengono l’allattamento, non solo per le mamme che allattano!
– puoi anche firmare la petizione ufficiale: https://goo.gl/4bFrz9
– pagina web: http://mantobimbi.it/blog/35-allattamento-flash-mob-a-mantova

Il modo più naturale per un bambino di ricevere nutrizione è attraverso l’allattamento materno. Chi sceglie questa prassi naturale, come raccomandato anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, deve poterlo fare ovunque, anche in un ristorante, in un bar, su una panchina o in un ufficio pubblico.

Papa Francesco: “Quando un bambino piange perché ha fame, alle mamme dico: se ha fame, dagli da mangiare qui (in Chiesa), con tutta libertà”.

Condividi
Classe 1990 e una vita piena di paradossi. Da bambina non parlavo con nessuno, da grande ho preso un po’ di lauree in comunicazione e media, e ne ho fatto il mio mestiere, che adoro. Ho vissuto per qualche anno all’estero: la Svizzera mi ha adottato e la Spagna mi ha abbracciato, ma l’Italia rimane il mio nido. Racconto il mio territorio, conoscendo quello che sta al di là delle dogane. Ma dato che sono cresciuta a sbrisolona e Sailor Moon - Paladina della giustizia, tra le altre, mi occupo anche di mediazione interculturale e libertà civili. Qualcuno a volte, mi definisce Don Chisciotte contro i mulini a vento. L’ironia e la libertà sono gli unici modi che conosco, e sono quelli che voglio comunicare ai microfoni di Radiobase. Il mio motto? Sii te stesso, tutti gli altri sono già occupati.