Sprovincializzate alcune strade. Dal 2018, Regione e Anas chiuderanno le buche

Sprovincializzate alcune strade. Dal 2018, Regione e Anas chiuderanno le buche

1187
0
Condividi

Buon sabato sprovincializzante

Come ormai sappiamo, le Province, Enti di secondo livello, hanno le competenze ma non i soldi.

Questo vale per le strade (10.000 Km solo in Lombardia) e vale per le scuole e per altre funzioni.

Quella delle strade é la più evidente perché, le buche e i disagi, stanno sotto le ruote di tutti.

Ieri, il Presidente Maroni ha annunciato che, vista la situazione, Regione e Anas si accolleranno la manutenzione di Goitese, Ostigliese, Romana, Cremonese, Asolana per un totale di 1590 Km.

L’Anas ne curerà 850, la Regione gli altri 740.

Dobbiamo essere contenti?

Forse si e forse no, perché la notizia é uscita ieri ma tra riunioni, delibere, notai e designazioni dei vertici, la nuova società non sarà attiva prima del 2018 mentre le buche sono già profonde oggi e poi, se facciamo il parallelo con l’accordo che ha fatto nascere Trenord per le comunicazioni su ferro, difficile essere ottimisti.

Nel caso dei treni, ad esempio, non so se era meglio quando andava peggio.

A risentirci domani. Grazie

@robertostorti