Bus Apam: per la sicurezza reintrodurre bigliettaio

Bus Apam: per la sicurezza reintrodurre bigliettaio

1879
0
Condividi

Buon giovedì controllato

Per la sicurezza sugli autobus e sui bus, una soluzione sarebbe quella di reintrodurre il bigliettaio seduto in fondo al mezzo, così, anche gli imbecilli si sentirebbero controllati.

L’autista che deve guidare, fare il controllore, il suggeritore della giusta fermata e la guida turistica é una invenzione degli ultimi anni.

C’é stato un tempo, nemmeno tanto remoto, in cui su ogni autobus e bus c’erano due addetti, uno che guardava la strada e guidava e l’altro che guardava i biglietti e gli abbonamenti e “copriva le spalle” al collega che con soli due occhi ne aveva abbastanza di stare attento al traffico.

Per ragioni di bilancio, ma non mi pare che allora il costo del lavoro fosse molto minore dell’attuale, si é tagliato il personale e adesso si spendono soldi per installare telecamere, che costano non solo all’installazione ma anche come utilizzo e manutenzione, e montare pulsanti rossi di chiamata rapida alle varie centrali di sicurezza.

Oltre a questi costi, ci saranno anche quelli dei vigili urbani e della polizia di stato che distaccherà agenti, “distraendoli” da altri incarichi, per fare da personale di sicurezza viaggiante sui mezzi pubblici.

Sicuri che costa meno di un bigliettaio che chiuderebbe anche il buco dell’alta disoccupazione visto che siamo primi in Lombardia per questa triste graduatoria?

A risentirci domani. Grazie

@robertostorti